Powered by Flash Web Templates Designed by Website Template
Cover
 
 Band:


Miani F.

Zanier G.

Mattotti P.

Chiandetti P.E.

Morsut G.P.

Penta S.
 

Albe (1997)

Albe è il primo Album dei Nosisà edito in CD. Sicuramente il disco di maggior successo del gruppo: lo testimoniano le oltre 2000 copie vendute ai loro concerti.Gran parte dei brani sono tutt'ora riproposti dal gruppo alla fine delle loro esibizioni. Albe è senz'altro l'album della svolta del gruppo: infatti nuova linfa generata dall'inserimento di due nuovi musicisti produce effetti benefici alla sonorità complessiva. Il suono melodioso e unico del violino acustico di Stefano Penta si contrappone alle sapienti pennate di Paolo Mattotti. Subito perfettamente integrati nella "mentalità" del gruppo dopo un breve rodaggio ecco uno degli album più belli della recente musica friulana. Albe, come testimonia il titolo, è la nuova vita dei Nosisà che ricomincia in sordina alla ricerca di nuovi percorsi musicali. Albe è suono acustico, duro e ritmato, mai troppo banale per una lingua rude all'apparenza poco musicale. Invece i Nosisà elegantemente si destreggiano tra passato e futuro creando un piccolo capolavoro musicale della musica folk-rock. Edito dalla Folkest Dischi

Join Now!

Credits

Le registrazioni sono state effettuate a Pasian di Prato con l'assistenza di Flaviano Miani e al Midi Digital Studio di Cavalicco (UD); i brani sono stati missati da Stefano Amerio con l'assistenza di Flaviano Miani e Paolo Mattotti. Mastering di Stefano Amerio Testi di Gianluca Zanier tranne l'Ungarescha di Domenico Zannier e il testo in lingua italiana di Spauraz di Janna Carioli; le musiche strumentali di Guriut, Fevrar e Balade sono di Flaviano Miani. Foto, ideazione e composizione grafica della copertina di Gianluca Zanier. Grazie a Giannino, Franco Cecchin e Andrea del Favero - prodotto da Nosisà & Edit srl.

Brani

Albe

Guriut

Ploe di stelis

Spauraz

Ungarescha

Fevrar

Danza di muarz

Balade